Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Il party di Icon&Louis Vuitton: un elogio all’eleganza


Champagne e petite patisserie. Lounge music e più di un centinaio di ospiti. Un cocktail party d’eccezione: Icon e Louis Vuitton brindano insieme all’eleganza maschile

di Annalisa Testa

Non è rimasta nemmeno una copia. Gli ospiti, che si sono distratti tra flûte di Ruinart ghiacciato e bignè al cioccolato, tra accessori in pelle e gioielli scintillanti, sono stati i primi ad accaparrarsi una delle 250 copie dell’edizione numero 18 di Icon, in edicola con Panorama il 13 novembre e stampate in anteprima per l’evento organizzato nella boutique Louis Vuitton.

Accade quando il savoir-faire francese si unisce all'eleganza italiana in un cocktail party pensato per celebrare un numero speciale di Icon che racconta di uomini e di stili. Di storie di moda e di passioni maschili: come quella per gli orologi che avrà un allegato dedicato, Sublime, da collezionare. Così dietro le vetrine dello store meneghino, che si prepara a festeggiare i centosessant'anni della Maison con il progetto Celebrating Monogram firmato da designer come Christian Louboutin, Karl Lagerfield o Marc Newson,  ospiti e amici  hanno potuto sfogliare in anteprima il magazine con coverman d'eccezione scattato da Mark Seliger: Bryan Ferry, un «rocker in smoking, un dandy dai gesti eleganti che con la sua band ha plasmato il rock britannico». (a sorpresa il 13 novembre ci sarà una seconda cover, da scoprire in edicola).

Ai festeggiamenti, dettati dal ritmo di Saturnino in consolle, si sono uniti celebrity e giornalisti, designer e modelle. Da Benedetta Mazzini a Filippa Lagerbäck, da Candela Novembre a Vanna Quattrini. Ospite d’eccezione Kim Jones style director del menswear Louis Vuitton, ritratto insieme al direttore del magazine, Michele Lupi, all’ad LV Italia, Marco Pirone, al deputy editor di Icon, Andrea Tenerani, e al Presidente Onorario della Camera dei Buyer con delega comunicazione eventi, Beppe Angiolini.

È così che risate e sorrisi, strette di mano e tintinnio di bicchieri, accenni danzanti e click di fotografi, diventano in un attimo ingredienti morbidi ed equilibrati che mescolati insieme creano un cocktail sublime: un evento elegante che corona i frutti di un lavoro di ricerca e passione. Di gusto ed emozioni.


Photo Credit: Alike