Questo sito contribuisce alla audience di panorama

North Crossing, una mostra di fotografia a Treviso


La fotografia secondo tre giovani autori dell’area milanese

di Paola Corapi

North Crossing è il titolo della mostra che fino al 3 luglio sarà visibile presso la Galleria SP3 di Treviso. Qui si possono osservare le opere di tre giovani autori milanesi scelti da Francesco Radino: Elisabetta Cociani, Giovanni Comunale e Luca Iovino.

Tre autori diversi, per età ed esperienza, uniti dal desiderio di raccontare una storia di territorio. Tre progetti che esprimono un sensibile punto di vista sulla propria esperienza di vita a Milano.

SP233 di Giovanni Comunale parla di un rituale quotidiano lungo la Strada Provinciale 233, immagini rigorose in attesa del passaggio e dell'attraversamento quotidiano percorso dall’autore tra Milano e Varese.

Mi chiamavo Kocijančič racconta la storia delle origini familiari di Elisabetta Cociani e dei suoi nonni, Guerrina Cossetto e Angelo, allora Kocijančič, poi Cociani, che erano istriani. Dopo la seconda guerra mondiale molti istriani lasciarono la propria terra per iniziare il cosiddetto esodo. “I miei nonni decisero di venire in Italia, alcuni fratelli e cugini scapparono in Australia, molti, tra i quali i loro genitori, rimasero e così il forte legame con questa terra è giunto a me, e insieme anche il desiderio di capire il presente e interrogare il passato”.

Passaggio a Bovisa di Luca Iovino attraversa le strade della periferia milanese “oltre le fabbriche abbandonate e le case popolari, oltre i giardini segreti e le mura di cinta che includono la vista ma escludono l'assimilazione con l'esterno... Un tentativo di rendere giustizia a quel vuoto, quello spazio dimenticato, così prossimo ma comunque lasciato andare, ormai creduto perso”.

--------------

North Crossing,

Galleria Sp3, Treviso, fino al 3 luglio