Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Le foto delle icone del cinema in mostra


I ritratti di Cornel Lucas, il primo fotografo di scena a vincere un Bafta, l’Oscar inglese. A Londra fino al 29 marzo

di Carla Brazzoli

Cornel Lucas è stato un pioniere della ritrattistica cinematografica. La sua carriera iniziò alla fine del 1930 quando ebbe l’onore di fotografare Marlene Dietrich, nonché sua prima modella. Ritrovarsi dietro l'obbiettivo a mettere a fuoco l’immagine della diva del momento, così sensuale ed esigente, gli aveva provocato una forte agitazione. Ma lui, non ancora ventenne, lavorava con grande scrupolo, attenzione alle luci e ai dettagli ed era comunque riuscito a ottenere un ottimo risultato finale. La Dietrich se ne accorse, tanto che alla fine della seduta gli disse la famosa frase  “Join the club Mr Lucas”.  

Al momento il giovane fotografo inglese non capì che cosa volesse dire esattamente “unirsi al club”. Lo afferò quando si ritrovò sommerso di lavoro e, poco dopo, considerato il fotografo preferito dall’industria cinematografica britannica.

Durante la sua carriera durata sessant’anni Lucas ha fotografato alcune delle più importanti star del cinema di tutto il mondo. Marlene Dietrich è stato solo il primo di molti volti noti catturati dal suo obbiettivo, ma la lista è lunghissima e comprende Brigitte Bardot, Joan Collins, Katharine Hepburn, Jean Simmons, Claudia Cardinale, David Niven, Dirk Bogarde, Diana Dors. Tutti ritratti esposti al National Theatre di Londra nella mostra Photo Noir - The Art of Cornel Lucas, visitabile fino al 29 marzo.

Lucasa> capì che i ritratti fotografici giocavano un ruolo importante nel successo di un attore. Una lezione imparata grazie (ancora) a Marlene Dietrich, che una volta gli disse “Mr Lucas, sappia che per me la fotografia è più importante di un film”

Lucas era il maestro delle foto di grande formato 12x10 e fu il primo fotografo di scena a ricevere, nel 1998,  un premio Bafta, l’Oscar inglese.