Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Eugenio Recuenco, il fotografo a Berlino


Un libro e una mostra celebrano l’opulenza e il mistero degli scatti dell’artista spagnolo

di Silvia Anna Barrilà

Scenari fiabeschi che oltrepassano i limiti della fotografia, mondi fantastici ricchi di storie e illusioni. Per la prima volta in Germania, una mostra personale dello spagnolo Eugenio Recuenco alla CWC Gallery di Berlino racconta attraverso una serie di fotografie di grandi dimensioni l'incredibile mondo di questo artista (fino al 16 novembre). Tra le opere in mostra c'è un affresco fotografico di 18 metri intitolato "Greek Frieze", una delle opere fotografiche più grandi in assoluto e un omaggio alla classicità da parte dell'artista. Contemporaneamente esce questo mese presso la casa editrice teNeues Verlag una monografia sull'autore dal titolo Revue.