Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Einstein in The Genius, la nuova serie firmata da Ron Howard


La produrrà National Geographic Channel: dietro la macchina da presa il premio Oscar Ron Howard, e sullo schermo, le menti che hanno cambiato il mondo

di Giuliana Matarrese

Per adesso è trapelata solo la data della messa in onda (primavera 2017) e la regia da Oscar della prima puntata, che sarà firmata da Ron Howard, produttore esecutivo dell'intero prodotto. 

E d'altronde non potrebbe essere altrimenti, visto che le riprese di Genius, la prima serie prodotta da National Geographic Channel, inizieranno a Praga solo quest'estate. I protagonisti, così come le storie, cambieranno di stagione in stagione, seguendo il trend delle serie autoconclusive che ha portato fortuna a molti prodotti recenti, da True Detective a Fargo passando per American Horror Story, ma, ad essere messe in luce, ogni volta, saranno le vicende realmente avvenute delle menti geniali, che hanno cambiato il corso della storia. Per la serie del debutto assoluto i riflettori sono puntati su Albert Einstein, il fisico ribelle: ad essere raccontata non sarà solo la sua brillante carriera accademica ma anche le vicende private, dall'attivismo politico in poi, basandosi sulla biografia di Walter Isaacson Einstein: His life and His universe.

Un prodotto molto atteso, Genius sarà realizzato in tandem da National Geographic Channel con Imagine Television di Ron Howard. Una collaborazione che il regista statunitense ha commentato con soddisfazione:

Dopo Breaktrough e MARS, la serie che racconta il viaggio per colonizzare Marte, sono contento di poter lavorare nuovamente con National Geographic su questo progetto. Spero che questa storia, così come le altre che racconterà Genius, possa essere d’ispirazione per i prossimi Einstein.