Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Concorto Film Festival, al via la 15esima edizione


Cortometraggio in festa tra Piacenza e Pontenure

di Micol De Pas

Il Concorto Film Festival ormai vanta il titolo di rassegna tra le più longeve e importanti sul territorio nazionale. Giunta alla sua 15esima edizione, propone una selezione di 52 cortometraggi su 3300 candidature, provenienti da circa 80 diverse nazioni. A scegliere i titoli meritevoli di contendersi l'Asino d'Oro, il premio al miglior film, quello della giuria, quello del pubblico e l'Onda, il premio speciale assegnato da una giuria di giovanissimi tra i 18 a i 21 anni, sono il fotografo Tano D'Amico, le registe Konstantina Kotzamani e Sarah Jean Kruchowski, l'artista Stefano Faravelli, dal direttore del Tampere Film Festival Jukka-Pekka Laakso e da Sarah Momesso, selezionatrice del Clermont-Ferrand Festival.

Dal 20 al 27 agosto Piacenza e Pontenure ospiteranno un vasto calendario di proiezioni. Accanto al concorso vero e proprio ci sono, come di consueto, diverse rassegne che fanno salire a circa 120 il totale dei film proiettati, tra cui l'atteso The Heyday of the Insensitive Bastards, film a episodi, costituito dall'assemblaggio di cortometraggi diversi, diretto da James Franco e con la partecipazione di Natalie Portman, Matthew Modine, Kate Mara e Rico Rodriguez, proposto in anteprima nazionale.

Altro capitolo interessante è Nordic Madness, un approfondimento sugli aspetti più eccentrici del cinema scandinavo, mentre il film d'animazione vanta una bella retrospettiva sulla storia di Bonobo Studio, il collettivo croato che rappresenta una delle più interessanti esperienze europee in questo ambito.

A Grecia e Cuba sono dedicate due rassegne incentrate principalmente sul lavoro di giovani registi, capaci di raccontare nei loro corti i cambiamenti e le tensioni che abitano i due paesi attualmente. Infine, un progetto speciale, tra musica e cinema. Si tratta di Etna: a portrait, lo spettacolo di narrazione video-sonora del musicista e artista messicano MURCOF, che parte dal campionamento dei suoni prodotti dal vulcano rielaborati in chiave elettronica, accanto alle immagini girate dal video artista spagnolo Manu Ros.

----------------

Concorto Film Festival, 20-27 agosto, Piacenza e Pontenure