Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Calendario Pirelli, 25 foto delle donne più belle


Aspettando il lancio del Calendario Pirelli 2015 ecco un viaggio tra gli scatti più significativi della storia di The Cal, dal 1964 ai giorni nostri

È iniziato il conto alla rovescia per la presentazione del Calendario Pirelli 2015 che verrà svelato  nell'headquarter Pirelli a Milano il prossimo 18 novembre. Nell'attesa ecco un tour fotografico nei 50 anni di storia del nudo femminile che nel tempo ha assunto forme, linguaggi ed estetiche ben diverse, attraverso i 25 scatti più rappresentativi che sono stati raccolti nel volume Calendario Pirelli 1964-2007 (ed. Mondadori Electa) disegnato da Leftloft.

Le 42 edizioni che hanno visto la luce dal 1964 a oggi (non fu stampato nel 1967 e nei nove anni che vanno dal 1975 al 1983) portano la firma dei più grandi maestri della fotografia mondiale, da Terence Donovan a Richard Avedon, da Herb Ritts a Bruce Weber ad Annie Leibovitz fino ad arrivare alll'edizione del 2014 per cui si decisi di pubblicare gli scatti di un grande nome: Helmut Newton.

Il fotografo tedesco fu cooptato per l'edizione del 1986 ma il risultato scandalizzò l'allora amministratore delelgato Pirelli, Filiberto Pittini che preferì pagare 300 milioni di lire per ritirare gli scatti e nasconderli per sempre in un magazzino, ripescati  e pubblicati poi in occasione del 50° anniversario.

The Cal 2015 porterà la firma di un altra stella della fashion photograpy: Steven Meisel. I suoi ritratti, scattati nello studio newyorkese, saranno svelati solo tra due settimane.