Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Calendario Pirelli 2015, la cena di gala


Adrien Brody, Mario Biondi, modelle, fotografi e centinaia di ospiti. Una serata elegante per festeggiare il Calendario Pirelli 2015 firmato Steve Meisel

di Annalisa Testa

È stato Adrien Brody, coverman del secondo numero di Icon, a presentare la serata di gala di TheCal 2015. Barba incolta, abito tre pezzi con cravattino stretto e un’ottima capacità di intrattenere quasi mille ospiti che, tra una flûte di Chamagne e un finger food, tra un bicchiere di merlot e un risotto alla milanese, hanno brindato all’edizione del Calendario Pirelli firmato da Steven Meisel.

Una location magica, quella dell’Hangar Bicocca. Decine di teli neri, su cui venivano proiettati i dodici scatti del calendario, davano il benvenuto agli invitati fluttuando sul soffitto dell’ingresso, mentre i settanta tavoli decorati con centrotavola di fiori e frutti autunnali, erano apparecchiati ai piedi dei Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer, un'opera di arte contemporanea realizzata in occasione dell’apertura nel 2004.

Sul red carpet alcune delle modelle ritratte da Meisel, da Candice Huffine a Isabeli Fontana. E poi Sasha Luss, Gigi Hadid e Karen Nelson. Ma il flash dei fotografi hanno catturato anche la famiglia Tronchetti Provera, Massimo Moratti, Peter Dunas, Scott Shuman, il blogger ftografo di Sartorialist, Jimmy Moffat e Michelle Rodriguez. Al termine della cena gli ospiti hanno ballato prima sulle note della performace live di Mario Biondi, poi con la dj set del tunisino Ben Dj fino a tarda notte.

Photo credits: Montingelli, Guindani, Trovati, Catalano