Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Due mostre sulla bellezza, secondo Bruno Bisang


A Londra e a Zurigo, la sensualità femminile. Fino al 24 febbraio

«La donna è una sorgente unica di femminilità e sensualità». Parola di Bruno Bisang, il fotografo svizzero che ha raccontato la bellezza al femminile. Per lui, ogni scatto è uno studio preciso e raffinato sulla sensualità, capace di coglierne le infinite e diverse interpretazioni individuali. E due mostre personali a lui dedicate, rispettivamente a Zurigo, alla galleria Hauser+Hauser e a Londra alla The Little Black Gallery , raccontano la sua filosofia. Protagoniste sono Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Monica Bellucci, Tyra Banks, Carla Bruni e altre bellissime. Ma anche quello sguardo inconfondibile del fotografo, nato nel 1952 nel Canton Ticino e poi, subito dopo la scuola, impegnato come free lance per le maggiori testate internazionali. In Polaroid o pellicola, l'attrazione va in scena. Ma in maniera mai scontata. (micol de pas © Riproduzione riservata)

Bruno Bisang: Exposure & 30 years of Polaroids, galleria Hauser+Hauser di Zurigo, fino al 24 febbraio

Bruno Bisang: 30 years of Polaroids, The Little Black Gallery, Londra, fino al 9 febbraio