Questo sito contribuisce alla audience di panorama

L’arte a Milano è da club: arriva PlasMA


Il Plastic, il club più cool di Milano, si trasforma in galleria d’arte: Al PlasMA la personale dell’artista Federica Perazzoli. Con un’opera monumentale

di Valentina Ardia

PlasMa ovvero Plastic Modern Art. Questo il nome dello spazio industriale che ha aperto le porte proprio accanto al famoso Club che anima da sempre le notti milanesi (in via Gargano 15). Quasi mille metri quadrati di cemento grezzo, una stanza vuota, diventano la tela bianca su cui l'artista Federica Perazzoli dà vita a una vera e propria architettura monumentale. La mostra dal titolo Pale Green Ghosts –  come la canzone di John Grant -  è un'ode al mondo visionario di Federica. Qui lo spettatore è come condotto all'interno di un labirinto onirico, una casa di legno, senza soffitti e con molte finestre che aprono la vista a nuovi mondi inespolrati, a volte interiori, a volte semplici rifugi, altre dei microcosmi di pura poesia. Qui l'artista dipinge, sogna capanne, tende, case, luoghi dove trascorrere il tempo, la vita, l’arte.

Alla fine del labirinto una grande visione: un'opera pittorica di otto metri per quattro, un eden dove perdersi nella natura selvaggia, e comunque accogliente, che la pittrice ha voluto donare al suo pubblico. E proprio mentre lo sguardo si fa catturare da questa selva interiore è in quel momento che si ode un canto di uccelli che ti fa perdere i sensi e ti trasporta fuori dalla città nel Giardino delle Delizie di Federica.

Federica Perazzoli - Pale Green Ghosts - fino al 20 ottobre 2014 (dalle 23 all’1.00 e su appuntamento) – PlasMA, via Gargano 15