Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Alberto Burri al Parlamento Europeo


A Bruxelles un omaggio all’artista italiano nel centenario della nascita

di Micol De Pas

"Le opere di Alberto Burri hanno segnato, nell’arte europea e mondiale, una svolta epocale nel linguaggio artistico della pittura dell’immediato dopoguerra del secondo conflitto mondiale, assumendo la materia in luogo del colore, mentre gli elementi che costituiscono il denominatore comune della sua opera sono ereditate dalla grande tradizione della pittura classica: misura, equilibrio, forma, luce".

Così si legge nella nota scritta dal Parlamento europeo per motivare la decisione di dedicare un omaggio al pittore italiano Alberto Burri. Si svolgerà il 28 gennaio la cerimonia ufficiale a Bruxelles, in una sessione speciale cui interverranno, con i Parlamentari dell’Unione, l’Ambasciatore italiano e i vertici della Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri. Nello stesso giorno sarà inaugurata anche una personale in cui verrà esposto il ciclo di dieci opere Oro e Nero creato da Alberto Burri nel 1993 per la donazione alla Galleria degli Uffizi di Firenze avvenuta nel 1994.

Grande sperimentatore, innovatore del linguaggio pittorico e giocoliere della materia, Burri ha trasformato i suoi quadri in sculture in cornice, ha fatto di materiali poveri come la plastica e la iuta elementi preziosi dell'espressione artistica e degli elementi della natura (come i cretti dei fiumi) opere d'arte senza tempo. Per raccontare questo personaggio poliedrico, estramente interessante per la ricchezza delle sue proposte artistiche, la Fondazione Burri ha infatti messo a punto una serie di mostre tra Europa e Stati Uniti in calendario per i prossim mesi.

Buon compleanno, signor Burri!