Questo sito contribuisce alla audience di panorama

A Milano piovono rane


Una nuova performance di Cracking Art sui navigli.

Fino al 20 maggio una delle zone più suggestive di Milano, quella dei Navigli e della Darsena, si popola di centinaia di rane di plastica (atossica e riciclabile) colorate. Si intitola Pienadirane, è l’ultima performance-installazione del gruppo artistico Cracking Art : il 10 aprile alle 18 lungo il Naviglio Grande, in prossimità del Vicolo Lavandaie, cinquemila ranocchie vengono lanciate in acqua dalle sponde e dai ponti, in occasione del Salone del Mobile e di Fan , il Festival dell’Acqua sui Navigli promosso dai Navigli Lombardi , l’ente del Sistema Regionale che persegue la promozione e la valorizzazione culturale e turistica del Sistema Navigli.

Cracking Art ha donato mille sculture rana piccola all’ente promotore Navigli Lombardi che saranno messe in vendita a 20 euro l’una. Il ricavato sarà impiegato come contributo per il recupero delle chiuse leonardesche della Conca dell’Incoronata, in San Marco. Altre 200 rane di dimensioni più grandi presidieranno balconi e punti caratteristici di Naviglio Grande, Darsena e Naviglio Pavese, a Milano e in altri comuni del sistema dei Navigli.

Acquistando una rana Cracking Art, la scultura colorata sarà consegnata unitamente ad un coupon da presentare presso lo spazio lounge di Fan (in Alzaia Naviglio Grande 6) mercoledì 10 aprile a partire dalle ore 15 per il ritiro di un'altra rana, che si utilizzerà per prendere parte alla Pienadirane. È possibile acquistare una rana scrivendo a info@navigliacquafestival.it oppure recandosi presso lo spazio lounge di Fan tutti i giorni dalle 11,00 alle 20,00 per tutta la durata del festival. Le sculture rana sono inoltre disponibili presso la Galleria Glauco Cavaciuti .  (Laura Barsottini)

© Riproduzione riservata