Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Il guardaroba di Suzy Menkes all’asta


Dall’11 luglio Christie’s di Londra vende sul web abiti e accessori della più temuta (dagli stilisti) giornalista di moda

Suzy Menkes è la più autorevole e "implacabile" tra le giornaliste di moda, ma è anche la più stimata. Ha gusto, stile, un occhio attento ai particolari e una predilezione per l’haute couture. Com’è intuibile, i suoi armadi sono pieni di vestiti, oggetti e accessori moda che conserva meticolosamente sin dal 1964. Ora la giornalista inglese ha deciso di togliere quegli abiti dalla “tomba di legno” in cui hanno riposato per anni per offrire loro una seconda vita e “la possibilità di uscire alla luce del sole per ballare tutta la notte e dare a qualcun altro la gioia che hanno dato a me”.  Come? Mettendoli all’asta: dall’11 al 22 luglio Christie’s di Londra presenterà “IN MY FASHION: the Suzy Menkes Collection” vendendo esclusivamente online 80 lotti della sua collezione personale, che comprende le firme più prestigiose. Ce ne sono di tutte le forme, materiali e colori perché, come sostiene Menkes, gli abiti sono come gli amici: devono essere complementari della propria personalità. Ecco allora giacche da cocktail e tailleur di Yves Saint Laurent, abiti floreali di Ossie Clark, la clutch di Chanel resa ancor più preziosa dalle lettere in oro che compongono il nome Suzy. E poi Pucci, Lacroix… La base d’asta parte da 200 sterline ma il pezzo forte, una cocktail jacket degli anni 80 della collezione “Le soleil”, è  stimata tra le 1.000 e le 2.000 sterline. (carla brazzoli)

© Riproduzione riservata