Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Rita Ora: testimonial Tezenis e sexy pietra dello scandalo


In costume per il brand di beachwear, la cantante kosovara è ora nell’occhio del ciclone, accusata di essere l’amante di Jay-Z

di Giuliana Matarrese

Ha dovuto negare in maniera ufficiale, per mettere a tacere i pettegolezzi, ma forse non basterà. Rita Ora è nell'occhio del ciclone da quando lo scorso weekend Beyoncé ha presentato su HBO il suo nuovo concept album, Lemonade, 12 brani accompagnati da altrettanti video. Un lavoro molto atteso, presentato a sorpresa, e per ora disponibile su Tidal, la piattaforma musicale fondata dal marito Jay-Z. E proprio a Jay-Z sembra essere dovuta la presenza di Rita Ora nelle colonne gossippare degli ultimi giorni. In una delle canzoni dell'album, Beyoncé infatti sembra parlare in maniera alquanto personale del tradimento da parte del suo compagno, citando come fedifraga "Becky with the good air".

Un nomignolo dietro il quale, secondo i più, si nasconderebbe la cantante kosovara, prodotta proprio da Jay-Z. In effetti non è la prima volta che si parla di una liason tra i due, ma in questo caso online si è scatenato un vero e proprio movimento di massa, una caccia alle streghe volta a trovare la colpevole, rea di aver inflitto del dolore a Queen Bey.

Mentre Beyoncé non conferma nè smentisce, abile com'è a mixare marketing, temi sociali di rilievo e la sua storia personale, Rita Ora ha dovuto negare pubblicamente. 

La pietra dello scandalo però si può consolare con la campagna di Tezenis, che l'ha voluta come testimonial della sua linea invernale e ha raddoppiato rendendola ambasciatrice per la stagione estiva. Sensuale, solare, pronta per la spiaggia. 

Forse non sarà Becky, ma di certo non le mancano i bei capelli.