Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Profumi per San Valentino in cinque punti


Cinque materie prime e venti profumi: idee da regalare a lei

di Eleonora Gionchi

Sensuali, a tratti carnali, voluttuosi: sono alcune delle note femminili più intriganti che stimolano subito l’olfatto maschile. Tra grandi classici e novità, ecco i cinque ingredienti più hot su cui puntare per il regalo di San Valentino.

1. Rosa. Forse l’ingrediente più femminile, in profumeria la rosa è presente in moltissime varianti, Bulgara o Centifolia su tutte. Vista la sua versatilità, si presta a molteplici interpretazioni, da quella più innocente a quella più sensuale. Accanto a frutti come il ribes e il lampone assume infatti un tratto più frizzante e allegro; nella versione “assoluta di rosa”, meglio se esaltata dalla violetta, è più classica mentre diventa più conturbante unita alle note di pepe nero, patchouli e cacao.

2. Tuberosa. Non passa di certo inosservato un profumo con note di tuberosa, tant’è che anticamente questo fiore era proibito alle fanciulle più giovani proprio per il suo aroma intenso e avvolgente che poteva indurle al peccato. E, non a caso, se un naso vuole creare un profumo volutamente sensuale, magari anche erotico, sceglie proprio questa nota. Il mix ideale è con la rosa

3. Patchouli. Considerato ormai un evergreen della profumeria, il patchouli riporta subito alla mente igli anni Settanta, l’India – quindi anche un po’ di sfrontatezza. Ottenuta dalle foglie della pianta, questa essenza unisex è particolarmente usata nei profumi orientali ed esaltata dalle note speziate come la noce moscata e lo zafferano.

4. Miele. Questa materia prima ha una caratteristica importante: rende caldo e avvolgente il profumo che lo contiene. Raro e prezioso, in antichità chiamato “il cibo degli dei”, il miele rimanda subito alle atmosfere orientali e alla loro sensualità.

5. Tabacco. Estremamente maschile, forse rassicurante per questo, il tabacco inizia a essere un ingrediente anche nei profumi femminili. La donna che lo sceglie ama indossare fragranze decise, di carattere. A renderlo più dolce, scendono in campo le note floreali come quelle di magnolia e di ylang-ylang a creare un connubio insolito.