Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Profumi estivi: novità per lei


Fresche o sensuali: 11 fragranze femminili da comprare prima delle vacanze

di Eleonora Gionchi

D'estate il gusto per i profumi cambia: le fragranze diventano più leggere, si vaporizzano su tutto il corpo, e lasciano una scia delicata, non troppo persistente. In più, non macchiano la pelle sotto il sole.

L’effetto "sabbia calda". Bergamotto, limone, fiori d’arancio sono un pò le tipiche note olfattive di un profumo estivo scelte perché sono fresche, donano leggerezza alla fragranza stessa e incarnano perfettamente quel senso di libertà tipico della stagione. Ma, accanto a queste, ci sono anche note più calde e avvolgenti, quelle che creano il cosiddetto effetto “sable chaud”, sabbia calda, possibile grazie al mix di vaniglia e cocco in omaggio alle giornate trascorse in spiaggia.


Non solo mare: quello che accomuna i profumi estivi è soprattutto il desiderio di fuga e di libertà tipico della stagione. E così l'ispirazione diventa la più varia. Si evoca l’esoticità di lussureggianti giardini con piante rare, grazie a rosa unita a pepe eccentrico e cardamomo, oppure le isole più verdi e selvagge del Mediterraneo con un concentrato frizzante di agrumi. Ma le fragranze estive portano anche all’atmosfera rarefatta di un’alba a Parigi attraverso la rosa (in una concentrazione più delicata rispetto alle foreste esotiche) e lo yuzu che ricordano i primi raggi del sole.