Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pirelli 2013: è arrivato


Tutte le news sul calendario più atteso dell’anno

Presentato martedì 27 a Rio il Calendario Pirelli 2013, che festeggia la sua 40ma edizione affidandosi a un grande nome della fotografia impegnata, l’americano Steve McCurry.

Sono 34 le immagini, tutte a colori: 23 hanno come protagoniste le 11 modelle e attrici. Le restanti sono foto di vita di strada di Rio: pugili, venditori di frutta, ballerine di samba, insegnanti di capoeira, turisti, innamorati.

Il calendario non ha nudi, coerentemente con lo stile di McCurry e con il messaggio scelto per l’edizione: tutte le modelle infatti supportano una causa umanitaria. «Sono persone determinate e idealiste», spiega il fotografo, «Per questo volevo fotografarle in un luogo speciale, come Rio». La sua è una Rio lontana dalle spiagge e dagli stereotipi, molto presenti i graffiti: «Mi è sempre piaciuto fotografare wall art in giro per il mondo, e lo spirito di Rio ha preso vita in questo calendario anche attraverso le immagini e la parole dei suoi murales» ha spiegato McCurry. Che dedica il suo The Cal «agli abitanti di una delle città più eccitanti che abbia mai avuto il privilegio di fotografare», come dichiara lui stesso.

Del resto, è la terza volta che il Brasile è protagonista del Calendario Pirelli, dopo il 2005 di Patrick Demarchelier e il 2010 di Terry Richardson.

Ecco chi sono le 11 bellissime: le brasiliane Isabeli Fontana (apparsa nel Calendario Pirelli 2003 di Bruce Weber, nel 2005 di Patrick Demarchelier, nel 2009 di Peter Beard, nel 2011 di Karl Lagerfeld e nel 2012 di Mario Sorrenti) e Adriana Lima (presente nel Calendario Pirelli 2005 di Patrick Demarchelier) con l’attrice Sonia Braga e la cantante Marisa Monte ; l’attrice italo-egiziana Elisa Sednaoui ; la modella cecoslovacca Petra Nemcova ; la tunisina Hanaa Ben Abdesslem ; l’etiope Liya Kebede ; le statunitensi Karlie Kloss , Kyleigh Kuhn e Summer Rayne Oakes .

Nella notte, festa grande nei magazzini del porto di Rio. Presenti sei delle undici modelle, sportivi (Felipe Massa) attori (Stephen Dorff, Owen Wilson, Giancarlo Giannini), vip locali e internazionali. Ha presentato la serata l'attore Rodrigo Santoro (il Serse di "300"). La madrina Sofia Loren ha premiato con una scultura di Pomodoro l'ex presidente Lula. In città per poche ore anche Tronchetti Provera, che è arrivato con un volo privato dopo il cda di GPI e ripartito dopo la cena per New York, dove sarà a fianco dell'amico Massimo Moratti premiato all'ONU per il progetto Inter Campus. Per chi è rimasto, festa fino all'alba sulle note di Ben DJ.