Questo sito contribuisce alla audience di panorama

La mostra sulla moda invernale a Londra


Alla Somerset House la mostra Fashioning winter. La moda invernale e il colore bianco sono di tendenza

di Giuliana Matarrese

Si chiama Fashioning winter, l'esposizione ospitata alla Somerset House di Londra fino all'11 Gennaio 2015, e, complice l'abbassarsi delle temperature, racconta come sono cambiati i trend modaioli legati all'inverno, dalla Belle époque ad oggi. 

Una mostra divisa per nove aree di interesse, ognuna affidata ad un curatore diverso, che si arricchisce di videoclip dagli anni Venti, cartoline natalizie, foto d'epoca, e ovviamente vestiti, testimonianza tattile della moda che fu. Dal completo da sci Burberry risalente ainizio Novecento, ai pattini da sci sul ghiaccio sul finire degli anni Trenta, il filo conduttore è quello di un fascino da fiaba, un immaginario che sembra uscito dall'armadio di Narnia. A farla da padrone, il total white, a cui è riservata un'area intera, a cura di Serge Martynov e di Sofia Hedman, già responsabile dell'archivio dedicato a McQueen al Metropolitan di New York: il risultato è un affascinante racconto per immagini di misteriose regine delle nevi, come quelle immaginate proprio da Alexander McQueen, nella sua collezione invernale del 1999, e da John Galliano nel 2009.

Un fascino, quello del bianco, che conquista gli armadi femminili anche per questa stagione, conservando intatto quel suo gelido incanto. La messa in scena è affidata agli scenografici capispalla in pelliccia, voluttuosi e dall'allure regale: l'abbinata perfetta, come al solito,  si ritrova nei contrasti con pezzi più al servizio della modernità, che si fanno fregio di linee minimali e purissime, ma taglienti, dai pantaloni a sigaretta che sembrano tagliati con la lama alle clutch dai profili severi e geometrici. Per una piega più sexy, da gelida seduttrice, meglio optare per la morbidezza di maglioni tricot in volumi over, da usare anche come mini-dress, da abbinare, con l'adeguato physique du rôle, a sensuali cuissardes in nuance neutre, tortora, nude e beige. In alternativa, l'effetto è assicurato ugualmente con Chelsea e scarponcini, ma solo se resi più femminili dalle calze, dalle più corte in nylon dai bagliori metallici, alle più naive parigine. Funzionali e attrezzate per i rigori dell'inverno, ma senza perdere charme.