Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Le mogli dei calciatori della Germania


Sono ragazze qualunque (più o meno). Ecco la nuova generazione di “wags” vista alla finale dei mondiali di Brasile 2014

di Monica Agostini

Sono le "Wags", ovvero wife and girlfriends – mogli e fidanzate dei calciatori. E mentre un tempo, una decina di anni fa, erano super modelle o cantanti (Victoria Beckham in testa), ora sta nascendo una nuova generazione.
Quella delle ragazze comuni – come le mogli tedesche, che hanno fatto invasione di campo dopo la vittoria ai Mondiali del Brasile. Semplici, tranquillizzanti e non certo mine vaganti – perfette per questo tipo di calciatore, che ha bisogno di concentrarsi sull'obiettivo e che certo non vuole crisi isteriche o follie. Balotelli (con la sua Fanny) è un'altra storia.

Eccezione? Ann Kathrin Brõmmel, moglie di Mario Gõtze (colui che ha segnato l'unico gol della finale contro l'Argentina), modella di biancheria intima che svetta da qualche anno sui magazine maschili tedeschi e non solo. Fisico perfetto, statura non da vichinga e carattere d'acciaio – sembra essere riuscita, persino, a ridurre la dipendenza del marito dalla madre di lui.

Adriana Karembeu, una delle prime Wags della storia, e la più giovane Gisele Bündchen, moglie di un celebre giocatore di football americano oltre che tra le top più famose del mondo, hanno tutta un'altra stoffa.
E Victoria Beckham? Lei è irraggiungibile.