Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Moda donna: la tendenza sporty-chic


Dalle maglie da football per il trentesimo anniversario di Tommy Hilfiger, ai vestitini da tennis di Alexander Wang, l’attitudine è sportiva

di Giuliana Matarrese

Tommy Hilfiger spegne trenta candeline, e per festeggiarsi, si regala una maglia commemorativa molto speciale: anticipazione della collezione per il prossimo inverno, che sfilerà il 16 Febbraio durante la New York Fashion Week, si tratta infatti di una maglia da football che porta impresso il numero trenta. Un pezzo, che, insieme ad una clutch extra-large in pelle (entrambe in edizione limitata) sarà possibile acquistare sul sito del marchio Tommy.com in tempo reale, appena i capi calcheranno la passerella.

Una trovata iper-moderna che sottolinea quanto le passerelle per quest'estate hanno già sancito: lo sport è di tendenza. A ribadirlo è anche Alexander Wang: le sue donne raffinate affrontano la bella stagione con mini-dress fatti di gonne plissettate e tessuti stretch che ricordano i completi delle tenniste, mentre Jeremy Scott mixa sapientemente classici elementi sportivi come la maxi t-shirt parlata con lo streetstyle, stampe geometriche e anfibi. Kenzo mantiene la sua allure parigina grazie all'utilizzo di nuance sobrie, spalmate su maxi-gonne dal rigore monacale, abbinate a felpe con stampe che ricordano le opere di Keith Haring.

Un discorso a parte vale per le sneaker, assurte a vero e proprio feticcio di stile e realizzate in versione couture e iper-preziose anche dai brand più lontani dall'emisfero sportivo, Chanel e Dior su tutti. Con la para in rafia, in pelle intrecciata o stampate, sono la scelta più adatta per un look informale ma di carattere, sia con i jeans che con i più decisi pantaloni in pelle, su maglioni educati dallo scollo tondo in texture raffinate come il cachermire, e persino con i vestiti, a patto che siano morbidi, magari con gonne plissè, perfettti per la mattina, per l'ufficio e per il weekend di shopping.