Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Moda donna: le nuove pubblicità per l’estate


Le pubblicità dei grandi marchi per la moda della primavera, da Prada a Chanel a Givenchy

di Giuliana Matarrese

In spiaggia, da un grattacielo o romanticamente appoggiate su qualche ponte della Ville Lumière: l'immaginario delle campagne dei marchi più noti per la prossima bella stagione è variegato, e allarga il campo non solo alle solite top model, ma anche ad attrici, artiste a vario grado e figlie d'arte.

Se Balmain decide di puntare sul sicuro riunendo negli scatti per la primavera nomi come quelli di Crista Cober, Adriana Lima, Joan Smalls, Rosie Huntington-Whiteley, con indosso il vestito nude che ha spopolato su Instagram durante la sfilata (quando ad indossarlo è stata Kendall Jenner), Miu Miu, da sempre innamorato delle attrici emergenti, come l'anno scorso con Lea Seydoux e Adèle Exarchopoulos, si affida allo sguardo tagliente di Mia Goth, capace di affascinare persino Charlotte Gainsbourg nei panni di P., nel chiacchieratissimo ultimo film di Lars Von Trier, Nymphomaniac.
Figlia d'arte e nuova golden girl della moda, Dylan Penn sfoggia per Ermanno Scervino la stessa sensualità del padre Sean e la gelida bellezza della mamma Robin Wright, meglio nota come l'affascinante first lady americana Claire Underwood in House of Cards.

I seventies, grande tendenza della stagione, trova spazio anche nelle immagini attraverso le quali i brand si presentano al pubblico: Freja Beha Erichsen indossa un minidress in pizzo e sandali in pelle con allure da parigina per Louis Vuitton, mentre Tom Ford sostiene il ritorno dei pantaloni a zampa, in una versione in denim scura e misteriosa.

Se Bianca Balti è ancora la donna immagine di Dolce & Gabbana in uno scatto di famiglia in salsa siciliana, tra pizzi e merletti, Karlie Kloss (già tra le modelle più in vista del 2015) mette in mostra le sue chilometriche e famose gambe per Jason Wu, mentre Diane Von Furstenberg si affida alla bellezza ammaliante di Daria Werbowy, che per il brand interpreta una business-woman con un'attitudine all'optical. La top polacco-canadese è tra le più richieste di sempre, tanto che ha potuto permettersi quattro anni di pausa prima di ritornare in grande stile, a campeggiare sulle campagne dei marchi più quotati.  La più famosa di tutte però, rimane sempre lei, Gisele, che sfoggia una blusa iper-femminile e una mini in paillettes, a piedi nudi in giro per Parigi con una classe degna, appunto, del più famoso dei marchi, Chanel.