Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Miley Cyrus o Lana del Rey: stili a confronto


Le cantanti, in uscita con un album, hanno look diversi. Eccole in immagini

di Monica Agostini

Hanno due stili tanto diversi che definirle agli antipodi è quasi un ossimoro. Lana Del Rey e Miley Cyrus non potrebbero essere così lontane. Ma in  comune, in questi giorni, hanno una cosa: sono in uscita con due singoli e con i rispettivi album.

Lana Del Rey, regina indiscussa del pop vintage in chiave anni Sessanta, è on air, da qualche giorno, con la canzone Ultraviolence (l'album esce il 16 giugno, in Italia). Miley Cyrus, invece, sta girando l'Europa in tour, e, contemporaneamente, ha fatto uscire il suo ultimo singolo, Last Goodbye – musica pop allo stato puro.

Per il resto, due storie diverse: la prima ha un'animo tormentato come i cantanti grunge degli anni Novanta, ma reagisce a tutto questo malessere con un look quasi da fiaba: abiti con gonne a corolla anni Cinquanta, tuniche a fiori anni Settanta (perfette per il Coachella festival) – mai troppa pelle in vista, al massimo una minogonna molto sobria.

Che dire di Miley Cyrus? È all'opposto. Nei suoi tour mondiali (che forse sono più show che concerti) ultimamente indossa al massimo dei body – ricoperti di pailettes, di finti soldi o di foglie di marijuana. E poi, il famoso twerking non manca mai. Certo, non passa inosservata e fa parlare di sè. La classe, quella sta da un'altra parte.

Leggi anche Miley Cyrus, sexy e camaleontica per sfogliare una selezione delle cover di giornali cui Miley è da poco protagonista