Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Léa Seydoux, testimonial sexy del nuovo profumo di Prada


Ruota attorno a un fiore, il nuovo Prada Candy Florale

di Monica Agostini

Vitalità, energia, sofisticatezza: queste sono le caratteristiche del fiore secondo Prada, racchiuse nel nuovo profumo Candy Florale. Il progetto olfattivo è di Daniela Andrier che insieme a Miuccia Prada ha pensato a un fiore "alla fine del mondo", complesso e sfaccettato, composto a sua volta da infiniti fiori.

A rappresentare questa leggiadria delicata, la bellissima attrice Léa Seydoux, già volto delle due precedenti versioni di Prada Candy, vincitrice di una Palma d'Oro a Cannes e ora sui grandi schermi con il film The Grand Budapest Hotel, diretta da Wes Anderson.

Qui, invece, è il sapiente sguardo di Steven Meisel a immortalarla, mentre ruota (e sembra nuotare) tra fiori d'organza in uno spazio antigravitazionale. Sexy, ironica, dalle forme perfette.

Ecco il video.