Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Lady Gaga, pop fin nello spazio


Dai look eccessivi all’idea di un concerto in una navicella spaziale

di Chiara Degl’Innocenti

È la pop star più innovativa della scena musicale attuale. Le sue stravaganze fanno discutere ma non stonano, anzi. I suoi fan da lei se le aspettano. Un po’ di sana follia, una buona dose di esibizionismo e un’immensa voglia di osare sempre di più hanno reso in pochi anni Lady Gaga, secondo la rivista Time, una tra le 100 icone della moda.

Durante la sua carriera tutto è stato studiato per far parlare di sé. A partire dai suoi look trasgressivi che hanno sdoganato tabù legati al corpo e alla sessualità fino ad arrivare all’ultima idea rivoluzionaria: annunciare l’intenzione di avventurarsi nello spazio. Per cantare, naturalmente.

Pronta sempre a stupire, la pop star di Born This Way ha di recente dichiarato tramite Twitter che nel 2015 sarà la prima cantante a salire a bordo della Virgin Galactic Spaceship Two, la navicella di proprietà di Richard Branson, il patron della Virgin, che per l’occasione ha pensato di stipulare un’assicurazione galattica che copra Lady Gaga da qualsiasi imprevisto a gravità zero.

Ma questo è solo l'ultimo dei suoi tanti colpi di scena. È nota la sua eccentricità da diva, le migliaia di euro spese per comprare una sedia a rotelle d’oro, l’ossigeno preteso in camerino a ogni concerto, l'acquisto compulsivo di lenzuola nuove e l'uso una tantum di piatti. Dietro queste "follie" però c’è un’imprenditrice di se stessa, una maestra in fatto di innovazione. Ha reso la creatività il suo stile di vita usando il  corpo come un palco sul quale allestire ogni volta una scenografia diversa, come una sorta di video-artista.

Esperti di marketing la ritengono la regina della comunicazione. Numero uno nell’utilizzo massiccio dei social, la cantante di ArtPop conta quasi 60 milioni di fan su Facebook e oltre 40 milioni di follower su Twitter, sa perfettamente che cosa vogliono i suoi ammiratori: contenuti altamente integrati che permettano loro di impegnarsi su più livelli. Su un’app pubblica il suo nuovo album Artpop e coinvolge i Little Monsters di tutti i paesi coniugando musica, moda, tecnologia e arte. Questa è Lady Gaga, Born this way: nata così.