Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Gisele e le modelle più richieste


Gisele Bündchen è vicina al ritiro, mentre Karlie Kloss e Doutzen Kroes sono tornate sulle passerelle: ecco le più pagate tra le modelle

di Giuliana Matarrese

La regina potrebbe lasciare il trono vacante: non cennano a placarsi, infatti, le voci che danno per certo il ritiro di Gisele Bündchen dalle passerelle. Secondo i bene informati, la modella più pagata del 2014 (Forbes ne ha stimato il guadagno annuale sui 47 milioni di dollari) annuncerà il suo allontanamento definitivo dalle passerelle tra meno di un mese, in occasione della San Paolo Fashion week, dove è prevista la sua presenza alla sfilata di Colcci, il marchio brasiliano di cui è testimonial. Chiuderebbe così una carriera stellare, che l'ha vista sempre in cima alle classifiche, con un distacco rispetto alle altre che non ha mai lasciato alcuna speranza di insediare il suo regno, almeno non con lei ancora presente.

Businesswoman a tutto tondo, impegnata con molteplici associazioni dedite a cause ambientali, la sua linea di biancheria intima da poco lanciata, Gisele non rimarrebbe di certo con le mani in mano, e forse sono questi nuovi impegni a farle considerare di abbandonare la carriera di modella. Un sospetto che però non è ancora stato confermato o negato dalla sua agenzia di New York, la IMG Models, e che potrebbe subire la stessa sorte a cui andò incontro qualche anno fa, quando già si preconizzava del suo ritiro. Una mossa che, comunque, sempre secondo Forbes non ne rovinerebbe di certo la carriera, nè ne diminuirebbe gli incassi, rimpolpati da contratti milionari come testimonial dei brand più noti (Chanel, L'Oreal, H&M, Carolina Herrera). 

A sostituirla una folta schiera di sfidanti, tra le quali le più importanti sono di certo Doutzen Kroes, seconda nella già citata classifica di Forbes (con i suoi 8 milioni nel 2014) e l'americana Karlie Kloss. La supermodella olandese è infatti tornata in pompa magna sulle passerelle più famose, Fendi tra tutte, chiudendo il suo impegno decennale con Victoria's Secret, per delle più lucrative e rinomate opportunità di carriera in Europa, come confermato dai rappresentanti del marchio di intimo. Una strada intrapresa anche da Karlie Kloss, altra importante fuoriuscita dalla squadra degli Angeli. Le voci ufficiali parlano di un allontanamento dovuto ai nuovi impegni universitari di Karlie, ma la sua presenza sulle passerelle europee che contano, da Versace in Italia a Anthony Vaccarello in Francia, la dice lunga sui propositi della venticinquenne americana dalle gambe chilometriche, secondo alcuni la vera erede di Cindy Crawford.