Questo sito contribuisce alla audience di panorama

George Clooney e il suo matrimonio


Lo stile di Amal Alamuddin, moglie a Venezia dell’attore George Clooney

di Monica Agostini

Finalmente si sono sposati, George Clooney e Amal Alamuddin – in una Venezia congestionata di traffico e di celeb. Lo scapolo d'oro non è più tale, e come moglie ha scelto un esempio di donna "in carriera" (un avvocato di successo, che in passato ha difeso nientemeno che Julian Assange).
Ma ecco uno sguardo al look di lei, in vari momenti.

By day. A Venezia, soprattutto, ha sfoggiato tutta la sua bellezza inglese-libanese. Capelli lunghi neri, gambe magre ma musclose da far invidia alle modelle (o alle ex di Clooney), Amal Alamuddin ha uno stile sobrio, mai eccessivo ma soprattutto elegante. Che siano abiti corti con gonna a corolla o longuette rétro, le stanno bene, senza ombra di dubbio. Per non parlare del look scelto per la cerimonia civile: pantaloni ampi, bianchi. E un cappello maxi, bianco, con nastro scuro, come il bordo della maglia. La moda italiana ringrazia.

By night. Anche in qesto caso, l'eleganza non manca. Scollature giuste, mai volgari, tessuti ricercati e raffinati, da vera première dame. Ha una predilezione per gli orecchini chandelier, che spiccano sul suo collo lungo.

At work. La sobrietà vince, senza dimenticare il gusto: a completi da giorno (giacca e gonna, per lo più) si abbinano décolletée dal tacco 10. Gli abiti sono spesso colorati, non con stampe ma monocromatici – che siano corallo, verde sottobosco o di un bianco classico.

Voto: 10 e lode, in ogni situazione.