Questo sito contribuisce alla audience di panorama

First ladies sui giornali di moda


Michelle Obama, Angelica Rivera e Carla Bruni Sarkozy sulle copertine dei magazine patinati

di Monica Agostini

La polemica si è scatenata velocemente: la first lady del Messico, Angelica Rivera, è la protagonista dell'ultimo numero di Marie Claire Mexico e South America, e appare in copertina – insieme alla figlia – giacca nera e camicia bianca, non troppo formale.
Per la prima volta nel genere "first-lady-in-copertina", svela una certa sensualità e dimestichezza con l'obiettivo. È questa l'affermazione del girl power 2.0, quando si mostra una bellezza lì dove c'è, senza mortificazioni

Ma prima? Prima, per quanto sorridenti o eleganti, le colleghe di genere non sfoggiavano così apertamente uno sguardo seduttivo. Michelle Obama è stata sulla copetina di Vogue Usa per ben due volte, nel marzo 2009 e nell'aprile 2013, subito dopo la prima e la seconda conferma alla Casa Bianca del marito. In entrambe le occasioni, il look è molto più casto della collega messicana: un abito colorato, rigrosamente senza maniche – ecco, Michelle Obama ha certo il merito di aver liberato il colore, le stampe fantasia e i look senza maniche su braccia normali, non scolpite da palestra.

Andando ancora più indietro, Carla Bruni-Sarkozy è apparsa sulla cover di Vogue Paris del dicembre 2012 – ma lei è avantaggiata rispetto colleghe, venendo da una carriera da super modella.
In aggiunta, sulla prestigiosa e patinata testata francese, lo scorso marzo si sono avvicendate altre due donne politiche, le candidate al ruolo di sindaco di Parigi (Anne Hidalgo che poi ha vinto e Nathalie Kosciusko-Morizet).

Antesignana (recente) del genere: Hillary Clinton che nel lontano dicembre 1998 venne immortalata su Vogue Usa in un numero di eleganza prenatalizia. The Xtraordinary hillary Clinton passò alla storia – dopo lo scandalo e il clamore del SexGate.
Chssà se per la candidatura alle presidenziali americane del 2016 la sua sostenitrice Anna Wintour stia pensando già a una cover...