Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Donne: le più sexy agli Emmy Awards


Da January Jones a Sofia Vergara, passando per le nuove leve Emma Roberts e Sara Hyland: chi sono le protagoniste di sensualità degli Emmy

di Giuliana Matarrese

Agli Oscar della televisione americana, gli Emmy Awards, si arriva preparati e con il look giusto.

Una regola che vale per tutti, ma soprattutto per le donne, che per quest'edizione hanno fatto a gara di sensualità sul red carpet. 

E se a brillare, in maniera inaspettata, è stata Lady Gaga con molto meno make up del solito e un morbido abito nero monospalla, a confermarsi come sirene del piccolo schermo sono certezze come Sofia Vergara e la giunonica Christina Hendricks. Ma non c'era solo Christina Hendricks in rappresentanza di Mad Men: a farsi notare anche l'algida moglie di Don Draper, Bettie, interpretata da una January Jones in forma splendente e tutina verde smeraldo. 

Le nuove leve? Non si fanno intimidire di certo, da Sarah Hyland di Modern Family alla bionda Emma Roberts, nipote della più famosa Julia, che condivide con la zia un certo sorriso misterioso da Monnalisa e la pelle di ceramica. La più grintosa? Taraji P. Henson, ovvero la vendicativa Cookie di Empire, in abito trasparente nero e carattere deciso, un tratto che la accomuna al personaggio che interpreta nel serial incentrato sulle vicende di una famiglia che guida un impero discografico, arrivato alla sua seconda stagione.

Il premio per la donna capace di osare, e uscirne con gran classe, però, va di diritto ad Heidi Klum: la ex top model tedesca, con un abito giallo che, nella parte inferiore, si trasforma in un velo trasparente che mette in mostra le gambe scolpite, non potrebbe dare una risposta migliore a Donald Trump, che, nelle scorse settimane, l'ha accusata di "non essere più da 10". Colpito e affondato

(guarda anche: le più sexy agli Oscar 2015)