Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Donne: le cover girl di Marzo


Dal ritorno di Daria Werbowy a Natasha Poly in versione bondage, ecco le cover girl più sexy del mese

di Giuliana Matarrese

Marzo, la bella stagione si fa più vicina, le temperature salgono, e le copertine dei principali magazine di moda e non solo si fanno più audaci.

A guidare l'armata delle cover girl del mese è la modella russa Natasha Poly, in versione bondage sulla copertina del giornale francese Lui, a ribadire, con uno scatto ammiccante, che l'era delle top nate negli anni Ottanta non è ancora finita, nonostante l'avanzata della nuova generazione, capeggiata da Kendall Jenner, Gigi Hadid, e Karlie Kloss. Proprio l'americana Karlie Kloss è invece sulla cover di Vogue US, insieme alla fidata amica e pop star Taylor Swift: mood boho-chic e foto da viaggio on the road sulle polverose strade d'America, la modella ha recentemente messo nel cassetto le sue ali da Angelo di Victoria's Secret per dedicarsi allo studio, a dimostrazione che, alla bellezza, si accompagna anche grande lungimiranza.
Parlando di angeli di Victoria che lasciano, a far compagnia a Karlie c'è Doutzen Kroes, una veterana del marchio di intimo, che ha recentemente ammesso di aver abbandonato a fronte di occasioni di carriera più ghiotte in Europa (e l'abbiamo già vista durante la fashion week sulla passerella di Fendi): l'edizione dei Paesi Bassi di Vogue la coglie in un momento familiare, con i due bambini avuti dal marito, il Dj Sunnery James.
Vogue Paris invece mette in campo non due, ma tre pesi da novanta, per una tripla copertina dove le protagoniste indossano gli stessi vestiti, e sono scattate nella stessa identica, posa: Kate Moss, Daria Werbowy, la modella polacco-canadese tornata ai massimi livelli dopo essersi presa un periodo di pausa durato quattro anni, e Lara Stone. L'imbarazzo della scelta.
Quando si parla di top model, è doveroso citarne anche l'attuale regina, Gisele Bundchen, che infatti guadagna la copertina di Vogue Uk: la carnagione dorata è sempre la stessa, ma l'abbigliamento è quello di chi è pronta per un safari. 

Rivista ufficialmente agli Oscar in piena forma dopo la gravidanza, Scarlett Johansson torna a brillare di luce propria anche sulle copertine dei giornali: W la inquadra in primo piano, gli occhi dal fascino felino ancora pronti a irretire gli sguardi maschili. Tra americane, brasiliane e russe, la Vecchia Europa risponde mettendo in copertina di Another la francese Lèa Seydoux: l'attrice, da poco nominata ultima Bond girl, indossa poco make up e guarda l'obiettivo, sensuale, con una scollatura che mette in mostra il famoso décolleté.