Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Cara Delevingne e Margot Robbie sexy (anti)eroine in Suicide Squad


L’atteso film sui cattivi di DC Comics arriva nelle sale italiane il 13 Agosto: Margot Robbie è Harley Quinn, mentre la ex modella inglese è l’Incantatrice

di Giuliana Matarrese

Una pellicola della quale si favoleggia da mesi, soprattutto in relazione al ruolo di Jared Leto, che per interpretare il Joker si è calato nella parte talmente tanto da inviare ai suoi colleghi regali indesiderati (dei proiettili a Will Smith accompagnati da una lettera e una scatola con un topo vivo a Margot Robbie) e far dire allo stesso Will Smith di non aver conosciuto la vera personalità dell'attore.

Suicide Squad, nelle sale italiane dal 13 Agosto, è però anche molto altro: una produzione dispendiosa che vuole dare ai cattivi della DC Comics la possibilità di gareggiare con l'universo di quelli della Marvel, la pellicola racconta di come la Task Force X, ente governativo capeggiato da Viola Davis ingaggi in segreto una squadra di cattivi per proteggere il paese, da Deadshot (Will Smith) ad Harley Quinn (Margot Robbie), Rick Flag (Joel Kinnaman) e Capitan Boomerang (Jai Courtney)  passando per El Diablo (Jay Hernandez) e Killer Croc. Un film, Suicide Squad, che si ispira ai fumetti, il cui complicato intreccio narrativo non ha facilitato la trasposizione sul grande schermo, e che ha ricevuto in patria aspre critiche, forse a fronte di un battage pubblicitario che voleva sostituire nell'immaginario comune il Joker di Jared Leto con quello cupo (e purtroppo inarrivabile) di Heath Ledger. Un ruolo quello di Jared Leto, molto ridimensionato, tanto da portare un utente di Reddit a far causa alla Warner per pubblicità ingannevole: in effetti, le scene con il cattivo nei primi trailer non sono poi state inserite nel film. 

A salvarlo, però, a parere comune, sono soprattutto le donne, come Margot Robbie decantata come l'unica la cui performance è all'altezza del film: la sua Harley Quinn, abbigliamento punk e ossessione pericolosa proprio per il Joker, è un ex psichiatra che vive un rapporto disfunzionale con la sua dolce metà, Jared Leto. Nel cast anche la ex modella inglese Cara Delevingne che intepreta June Moone, un'archeologa che ha scoperto un antico spirito maligno, quello dell'Incantatrice, che si è impossessato di lei. 

Un prodotto per il quale, nonostante le critiche negative, si parla già di sequel, nel 2017, e che gli uomini vorranno sicuramente vedere..