Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Anna Eberstein, la donna che ha fatto capitolare Hugh Grant


La produttrice cinematografica svedese sposerà entro l’inizio dell’estate l’attore di Hollywood. La sua storia, il loro amore

di Chiara Degl’Innocenti

Anna Eberstein è la donna che ha fatto capitolare Hugh Grant. L’eterno scapolo del cinema infatti si sposa.

Lei, 39 anni e ben 15 meno di Grant, è una nota produttrice cinematografica svedese che dall’attore britannico, incontrato quasi 8 anni fa, ha avuto tre figli nel 2012, nel 2015 e l’ultimo a marzo 2018. Molto riservata, raramente è stata immortalata dai paparazzi o raccontata dai magazine di gossip. Dal suo account LinkedIn attualmente appare come direttore del marchio di moda Ace&Me, una società specializzata in calze tradizionali svedesi.

Quello di cui si è a conoscenza è che a unirli, si sono conosciuti in un bar di Londra nel 2010, è stata la passione per il tennis.

Il matrimonio

Per questo poco si sa anche dell’imminente matrimonio con Grant previsto per la fine di maggio, massimo entro l'estate, nella chiesa di Chelsea, a pochi passi da Notting Hill, il quartiere in cui vivono i due con il resto della famiglia.

Le donne di Hugh Grant

Eberstein e Grant si sono incontrati nel 2012. Quando ha incontrato Anna, l’attore britannico era già padre, e aveva alle spalle alcune relazioni difficili, come Martine McCutcheon e Drew Barrymore, o Elizabeth Hurley con cui è stato legato 13 anni per poi tradirla con una prostituta, oppure con Jemima Khan con cui ha vissuto 3 anni.