Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Alice Rohrwacher ha vinto al festival di Cannes 2014


Premiata per Le Meraviglie con il Grand Prix

di Monica Agostini

Ha 33 anni, Alice Rohrwacher. E davanti alla platea di Cannes, dopo aver preso dalle mani di Sofia Loren il Grand Prix (come l'argento per gli atleti) per Le Meraviglie, ha ringraziato la sua famiglia e chi ha creduto in lei, con voce quasi incredula. "Grazie" è certamente la parola che più si è sentita nel suo breve discorso.  Semplice, come parola, un po' come il suo look - minimale, senza fronzoli e orpelli inutili: un completo pantaloni nero, un trucco preciso ma non eccessivo.

Il film è piaciuto alla giuria - già alla prima, i dieci minuti di applausi potevano far ben sperare -  e attesta una nuova generazione di registi italiani, di cui lei è la più giovane affermazione, decisa nel portare avanti un tipo di cinema essenziale e che colpisce direttamente l'anima.

La sua carriera è iniziata ufficialmente nel 2011, quando Corpo Celeste si è distinto alla Quinzaine, e ora, dopo tre anni, Le Meraviglie raccontano un'Italia tra passato e futuro, vita rurale e televisione. Protagoniste, la sorella Alba e Monica Bellucci  (leggi un suo ritratto d'autore in Monica Bellucci,sexy diva, istinto e passionalità).
E ora sta già pensando al futuro, al suo prossimo film.