Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Le vitamine: nuovi ingredienti per le creme viso uomo


Quattro tipi di vitamine, per migliorare la pelle e i capelli dell’uomo

di Michele Mereu

Sono diversi gli ingredienti che rendono una formula cosmetica efficace e di successo. Alcuni di questi sono le vitamine: creme idratanti, doccia schiuma e sieri anti-age si arricchiscono di questi principi attivi per contrastare i segni dell'invecchiamento e migliorare l'aspetto della pelle. Di seguito una selezione delle quattro vitamine più usate nella cosmesi, le loro caratteristiche e proprietà.

Leggi anche Cinque consigli per scegliere i prodotti cosmetici per sapere di più sulla formulazione dei cosmetici

Vitamina A o Retinolo. La vitamina A, conosciuta anche con il nome di Retinolo, previene e ritarda il processo di invecchiamento della pelle. Viene usata principalmente per la formulazione di lozioni per i capelli, shampoo, balsami e simili. L'acido retinoico derivato dalla vitamina Aha una potente funzione esfoliante, e viene anche adoperato per il trattamento dell'acne.

Vitamina B5. Vitamina B5 o (acido pantotenico) è presente in natura nel lievito di birra, nel riso e nella crusca. In cosmesi si usa spesso nel trattamento del cuoio capelluto poichè ne previene la secchezza, ma anche nelle creme idratanti perchè ripara i tessuti. Grazie alla sua capacità di trattenere l'umidità mantiene la pelle elastica e morbida.

Vitamina C. Vitamina C o acido ascorbico è diffusa soprattutto nel mondo vegetale e in cosmesi si usa per la forulazione di sieri e creme a effetto schiarente e in formule che prevengono la formazione delle macchie sulla pelle. In generale si può comunque usare per ottenere una pelle più luminosa.

Vitamina E. Questa vitamina, presente naturalmente negli ortaggi a foglia verde, in cosmesi viene adoperata per la creazione di creme solari e creme che prevengono i danni causati dai radicali liberi.