Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Vetiver e bacche di ginepro per profumi maschili


Le fragranze di stagione raccontano di eroi e hanno sentori estremamente mascolini

di Eleonora Gionchi

Al mondo servono eroi e tutti possiamo esserlo per un giorno, parafrasando David Bowie. Questa citazione calza a pennello anche per i creatori di fragranze: questa stagione i nasi si sono lasciati ispirare da figure mitiche.

Chi sono gli eroi? Personaggi immaginari, del passato oppure uomini contemporanei. Capitan Nemo, il comandante del Nautilus di Jules Verne, è l’eroe secondo Histoires de Parfums mentre è un prode condottiero sul suo destriero quello di Creed. Tauer immagina un cavaliere solitario che, in sella al suo cavallo, vaga per i boschi. Più contemporanea è invece la visione di Frédéric Malle, Thierry Mugler e Rancé che si ispirano agli uomini di oggi.

Che note scelgono? Il vetiver e le bacche di ginepro sono estremamente virili, rappresentano la forza in ogni epoca. Attorno a questi due ingredienti ruotano piramidi olfattive sempre diverse: c’è chi le addolcisce con il patchouli o la vaniglia, chi le rende più intense grazie ai legni come cedro e sandalo, chi azzarda le note floreali come rosa e gelsomino.