Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Uva: l’ingrediente anti-age nei prodotti uomo dell’autunno


Presente nei sieri viso e anche in linee per corpo e capelli, l’uva è l’ingrediente antietà da scoprire in questo periodo dell’anno

di Eleonora Gionchi

Utilizzata soprattutto per la vinoterapia, l’uva è un frutto che in realtà ha moltissime proprietà benefiche. La più conosciuta è quella antiossidante, per questo è l'ingrediente principale di diversi prodotti che combattono l'invecchiamento, dedicati alla cura di viso, corpo e capelli (nella gallery la nostra selezione).

Le caratteristiche dell’uva. Utilizzato in tutte le sue parti, questo frutto è un vero e proprio toccasana per l'intero organismo perché, oltre a essere adatto a tutti i tipi di epidermide, è ricco di vitamine (soprattutto la E) e di omega 6 la cui funzione è antiossidante. L’uva ha infatti proprietà nutrienti e riparatrici che consentono di regolare la presenza di liquidi tra i tessuti epidermici mantenendo così la pelle compatta e tonica. Grazie infatti ai polifenoli contenuti nel frutto, l’epidermide appare più nutrita e idratata in profondità eliminando quindi la presenza di eventuali linee e segni del tempo e prevenendo la comparsa di rughe successive. Non solo ma grazie a questa caratteristia anti-age, l'uva è adatta anche per i capelli: i prodotti specifici infatti aiutano a ristrutturare e a rinforzarla dalla radice alle punte rendendo quindi la chioma molto più forte e lucente.

La vinoterapia. Nata nella zona del Bordeaux, nella spa di Caudalie, la vinoterapia è un particolare percorso terapico che utilizza tutte le parti dell’uva, dal succo alla buccia, acini, foglie e semi. Proprio come una sorta di hammam, si effettua un vero e proprio percorso tra bagni, massaggi, impacchi, maschere e peeling che aiutano a pulire in profondità la pelle, a svolgere un’azione anti-age, a depurare l’organismo internamente e a migliorare la circolazione sanguigna. In Italia, la vinoterapia è diffusa soprattutto nelle Langhe.

Leggi anche: 4 spa da provare per un week-end in campagna