Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Uomo, le nuove creme anti-smog per la città


Tre consigli e 10 prodotti per proteggere la pelle maschile dallo smog (e i danni del sole) in città

di Michele Mereu

Tanti sono i fattori che influiscono sulla bellezza e la salute della pelle maschile, uno su tutti l’inquinamento atmosferico, presente in città, ma non solo. Molti studi hanno dimostrato infatti come l’aria inquinata può impattare la pelle con effetti dannosi, che la rendono sensibile, allergica, spenta, e soggetta ad un invecchiamento più veloce. Ecco allora quattro consigli per combattere lo smog in città e avere una pelle più sana.

Gel detergente, alleato anti- inquinamento. Sebbene molto spesso sottovalutata, quella di lavare il viso è un’abitudine fondamentale per liberare la pelle da particelle inquinanti, che durante la giornata si depositano sul viso e, che se non rimosse, aggrediscono la pelle, e aumentano la produzione di radicali liberi (sostanze che accelerano l’invecchiamento). Per questo, pulite ogni sera il viso con detergenti capaci di eliminare smog e polveri sottili dalla pelle: i migliori sono a base di estratti botanici, in particolare quello di moringa, ricavato da un albero africano dalle proprietà anti-inquinamento.

Aumentate le difese della pelle. La pelle sa difendersi da sola ma, quando si vive in città molto inquinate, è importante aiutarla con l’utilizzo di sieri e creme, capaci di creare una barriera che impedisca alle particelle di smog di penetrare negli strati meno superficiali del derma. Gli ingredienti chiave in questi casi sono la vitamina C, antiossidante per eccellenza, ma anche vitamina E, e ancora le ceramidi, i fosfolipidi, gli antociani, i flavonoidi, da spalmare sulla pelle, ma da assumere anche sotto forma di integratori alimentari.

Mettete un filtro. Fondamentale anche l’utilizzo di una crema solare con un filtro spf 50 (quello più alto e in grado di proteggere maggiormente la pelle, n.d.r) che schermi la pelle dai raggi solari: in città, infatti, causa inquinamento atmosferico, smog ed elettrosmog i raggi solari subiscono una distorsione che li rende ancora più pericolosi per la salute della pelle. Il consiglio extra? Mettere nello zaino una crema solare, e applicarla più volte al giorno, specialmente se siete appassionati di corse al parco e attività sportiva all’aria aperta.

Leggi anche: Viso, 9 creme solari da città