Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Uomo, gli errori da evitare nel taglio delle basette


Poche e pratiche indicazioni per chi non vuole rinunciare a basette curate e ben tagliate

di Michele Mereu

Quando si parla di grooming al maschile, quasi sempre, si pensa alla cura di barba, baffi, e capelli. E le basette? Anche queste sono un dettaglio, non trascurabile, e molto importante nel definire il look dell’uomo. Icon ha chiesto ai barbieri del salone Barberino’s a Milano (barberinosworld.com) gli errori da evitare durante il taglio delle basette. Risultato: una mini guida di consigli da mettere subito in pratica per esibire un look impeccabile.

Gli strumenti giusti. Prima regola d’oro è quella di usare gli strumenti migliori, nel caso delle basette vuol dire scegliere delle forbici da 5,5 pollici (i pollici indicano la lunghezza delle forbici) e un pettine piccolo di colore opposto a quello dei capelli: con capelli neri scegliete un pettine bianco, e viceversa, in modo che si veda bene dove si va a tagliare, riducendo la possibilità di errore.

Il verso giusto. Anche i contorni dell’orecchio fanno parte delle basette, per questo, prima di procedere con il taglio, è molto importante prendersi cura anche di questi. Primo step, pettinate verso il basso i capelli che crescono sopra l'orecchio, poi, procedete con il taglio seguendo, lentamente, con la forbice i contorni di quest’ultimo. In questo caso è meglio crecare l'aiuto di qualcuno, o direttamente quello del vostro barbiere di fiducia.

Abbassate il volume. Se non volete rasare la basetta, ma solo ridurne il volume, è importante pettinarne i capelli che la compongono in direzione degli occhi, per poi, tagliare con le forbici seguendo la forma e i contorni di questa.

La lunghezza. Per quanto riguarda la lunghezza, prima di tagliare, è sempre importante prendere come riferimento il naso, e non le orecchie, perché queste non essendo simmetriche, rischierebbero di farvi tagliare una basetta più lunga e una più corta.

No al tagliacapelli elettrico. Infine, l’ultimo consiglio è quello di non usare mai un tagliacapelli elettrico per tagliare la basetta ( a meno che non si voglia optare per un taglio rasato): se non si è particolarmente esperti, con questo strumento si rischia di non riuscire a sfumare bene, lasciando solchi e piccole imperfezioni al di sopra della basetta.