Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Uomo: come preparare la pelle al cambio di stagione


Scrub e maschere, 14 formule innovative per ridare vita alla pelle maschile, dopo l’inverno

di Eleonora Gionchi

Pulizie di fine inverno, ovvero come iniziare a preparare la pelle al cambio di stagione: indispensabile una pulizia profonda del viso, utile per eliminare le impurità e il grigiore invernale. Scrub e maschere sono i prodotti ideali a questo scopo. Ma come sceglierli? Per non sbagliare, ecco i nostri consigli.

Scrub. Particolarità dello scrub è la sua consistenza in granuli (spesso sono gusci di noce tritati finemente), che si massaggia sul viso, e, la cui azione meccanica è in grado di eliminare cellule morte, e colorito spento. In più, lo scrub è ideale per preparare la pelle prima della rasatura: un vero e prorio passe-partout, che risolve alcuni problemi epidermici superficiali, come a desempio la follicolite (Leggi alla lettere F del Glossario del Beauty ). Grazie ai suoi ingredienti, vitamine, ma anche argille, è un prodotto perfetto per rinnovare le pelli normali e grasse, meglio evitarlo, invece, se si ha la pelle sensibile.

Il consiglio in più. Caratteristica fondamentale di questo prodotto è la sua velocità e praticità d'utilizzo. Se si vuole ottenere una pulizia accurata è possibile usarlo anche tre volte a settimana.

Maschere purificanti. La texture delle maschere variano a secondo delle esigenze. Nella maggior parte dei casi, le maschere hanno consistenze cremose da stendere su tutto il viso (possono essere presenti dei microgranuli all'interno), altre volte, invece, sono in tessuto imbevuto di principi attivi. La scelta tra le maschere è molto ampia, perché ne esistono di diversi tipi, ideali per soddisfare tutte le esigenze epidermiche. Per ridara luminosità al viso è bene puntare su quelle purificanti e detox, che svolgono un’azione di pulizia profonda, eliminando le impurità (leggi smog e sebo, ndr) e ossigenando l’epidermide.

Il consiglio in più. Questo tipo di maschere devono essere lasciate in posa all'incirca 10 minuti, quindi non sono ideali per chi ha poco tempo. Il tempo di posa prolungato, però, è ciò che le rende particolarmente efficaci, anche più degli scrub. Lasciate quindi questo rito ai giorni di festa, quelli tradizionalmente dedicati al relax.