Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Uomo: come contrastare la caduta stagionale dei capelli


I consigli di un esperto e i prodotti giusti per risolvere il problema

di Eleonora Gionchi

L’autunno è il periodo in cui la caduta dei capelli diventa più massiccia, a causa del cambio di stagione. Un problema a cui porre rimedio con cure ad hoc e con i consigli di un esperto. A questo prposito, Roberto Marcon, ambassador italiano del marchio Alterna Haircare, ci ha raccontato come trattare i capelli dell'uomo in questo periodo dell'anno.

La causa. “La caduta dei capelli di questo periodo è un fenomeno assolutamente normale, il nostro bioritmo, infatti, segue la natura e l’autunno è la stagione di massimo rinnovamento”, spiega Marcon, che aggiunge ancora: ” I capelli cadono costantemente: solitamente nell’arco di dieci anni, l’intera chioma è totalmente rigenerata". La perdita di capelli stagionale colpisce gli uomini con modalità differenti: per questo è bene monitorarla, e fare una visa dermatologica, nel caso in cui essa sia eccessiva.

Il problema: come affrontarlo? “ A questo proposito, è necessario scegliere una routine adatta al cambio stagione :"Si deve puntare su prodotti specifici per capelli indeboliti, soprattutto se sono fini e sottili. L’ingrediente chiave è l’arginina, in grado di rinforzare il bulbo alla radice", spiega l'esperto. Via libera anche gli ingredienti naturali: “Da non sottovalutare l’estratto di cacao, che svolge un’azione anti-infiammatoria sul cuoio capelluto. Si può proseguire il trattamento, poi, con sieri e lozioni in grado di stimolare la rigenerazione di quest'ultimo", continua Roberto Marcon.

Cure extra. La perdita periodico-stagionale può essere affrontata anche con integratori alimentari, e fiale ad uso topico: "Entrambi i trattamenti sono consigliati soprattutto in fase preventiva, e i cicli di trattamento, per essere efficaci, devono durare da 6 settimane ai 3 mesi", aggiunge Marcon. Gli integratori migliori? “Quelli studiati appositamente per i capelli, ricchi di aminoacidi, ma anche meteonina, lisina: sostanze di cui il capello è composto, e perfette per rafforzarlo”, conclude l'esperto.