Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Uomini, attori, testimonial


Volti dei profumi delle griffe di moda o rappresentanti dei colossi della cosmetica d’avanguardia

di Monica Agostini

Il legame beauty-cinema è sempre più stretto: gli attori sono protagonisti di campagne per profumi e creme (ormai dai tempi di Eau Sauvage di Dior, a fine anni Sessanta, con un giovanissimo Alain Delon). Ecco i nuovi volti, quelli più affermati, sul maxi schermo e non solo. Non a caso, la notte degli Oscar è vicina.

Il più giovane è certamente Chris Pine, scelto dalla maison Armani per rappresentare l'eleganza più "leggera" della maison – dopo Z for Zachariah, parteciperà come co-protagonista al musical di Rob Marshall Into the Woods accanto a Meryl Streep e Johnny Depp. Bello e camaleontico. Come una delle sorprese più grande del cinema del momento: Matthew McConaughey, di una bravura impressionante in Dallas Buyers Club e in The Wolf of Wall Street – volto maschile delle campagne profumo Dolce&Gabbana, insieme a Scarlett Johansson. Il paio con lui lo fa Jared Leto (transessuale dal trucco perfetto sempre in Dallas Buyers Club), testimonial in una chiave più rock per Hugo Boss.

Non possono mancare Robert Pattinson e Simon Baker: il primo è l'icona della casa Dior (prima Dior Homme, poi Dior Homme Cologne), mentre il secondo rispecchia il gentleman firmato Givenchy. E tantomeno non può mancare un tocco di Francia: Louis Garrel rappresenta la prima fragranza maschile di Valentino, mentre Gaspard Ulliel è l'icona di Chanel.

Non solo profumi: Ryan Reynolds è appena stato nominato testimonial di L'Oréal Paris Men Expert – e nel frattempo sta lavorando a due progetti con Atom Egoyan e Marjane Satrapi.