Questo sito contribuisce alla audience di panorama

tatuaggio giapponese: il significato


Drago, samurai, carpa e dettagli: ecco tutti i significati dei simboli giapponesi

di Oldranda

A parlare è #Oldranda, ovvero Andrea Gatti – che tra le mille passioni (oltre a musica, cani, scarpe) ha anche quella del tatuaggio. Qui, ogni settimana, ne racconta l'arte, le scuole, gli stili, i personaggi più importanti al mondo. Buona lettura.

--------------------------------------------

Le complesse tavole giapponesi sono formate da numerosi soggetti e particolari che raffigurati su diversi strati e livelli danno la profondità e la dinamica tipica del tatuaggio tradizionale.

Le nuvole rappresentano il fiato del drago che secondo la mitologia nipponica ha il potere di regolare il tempo. Il nome che viene dato all’affievolirsi della sfumatura dell’inchiostro che caratterizza il tatuaggio della nuvola è Bokashi.

Leggi anche: il tatuaggio a forma di drago

L’immagine del Samurai rappresenta fedeltà, onore e disciplina: la parola Samurai significa servitore.

Il disegno di un samurai o personaggio tradizionale anch’esso tatuato si dice Niju-bori e la bravura del tatuatore sta proprio nella precisione nell’effettuare i piccoli tatuaggi presenti sul personaggio.

Il Kakushi-bori è una parte del tatuaggio che è meno in vista – spesso rappresentato in prossimità di ascelle, interno cosce o parti intime oppure son parole inserite in particolari come petali di ciliegio, visibili e comprensibili solo a un occhio molto esperto. 

Si chiamano Kebori le line sottili e ondulate che vengono usate per raffigurare i capelli di vari personaggi come tigri, geishe, draghi, samurai.

Molteplici i significati della carpa koi: è simbolo di coraggio, perseveranza e longevità, forza e virilità.

Curiosità: Il tatuaggio tradizionale giapponese viene praticato solo dal tatuatore senza aiutanti che tendano la pelle del tatuato a differenza di altri stili di tatuaggi fatti a mano.