Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Spa, 9 modi per dimagrire


A Milano, Roma e nel mondo, quali trattamenti fare, e dove, per tornare in forma prima dell’estate

di Eleonora Gionchi

La stazione è fondamentale: ecco alcuni programmi detox e dimagranti per arrivare in forma alla temutissima – anche dagli uomini – prova costume.

Milano
Armani Hotel: il percorso Fluidità aiuta a migliorare il processo di eliminazione dei fluidi e delle tossine in eccesso e comprende uno scrub rivitalizzante che drena e migliora la tonicità epidermica, un trattamento avvolgente che riattiva la circolazione linfatica e combatte la ritenzione dei liquidi e un massaggio specifico con olio Jade che aiuta anche a eliminare il gonfiore causato dal jet-leg.

Bulgari Hotel: della durata di massimo 50 minuti, l’Amala Scrub Corpo al Sale Detossinante pulisce in profondità la pelle eliminando così tutte le tossine ed è consigliata anche per le epidermidi maschili. All’interno, il mirto, il cipresso e il ginepro aiutano nell'azione drenante.

Spiga 8 al Carlton Hotel Baglioni: il menù della Spa, affidata a Natura Bissè, è ricco di trattamenti rinvigorenti e rassodanti unisex mentre prettamente maschile è il Signature Meso Sculpting, personalizzabile a secondo delle proprie esigenze – riducente, liftante, rimodellante – che sfrutta i principi della termoterapia così da riattivare la circolazione nelle aree interessate.

Spa Sisley al Park Hyatt: all’interno della Spa Sisley del Park Hyatt è presente il Soin Phyto-Aromatique Minceur et Fermeté composto da attivi drenanti che rimodellano il fisico perché agiscono sugli accumuli adiposi, levigando e tonificando.

Roma
Hotel de Russie: il trattamento è Creme Minceur Udvartana, di origine indiana, che si concentra su gambe, addominali e braccia e inizia con un impacco detossinante e prosegue con un massaggio specifico che scioglie le zone.

Per il week-end
Gubbio, Park Hotel Ai Cappuccini: un vero e proprio ritiro di benessere della durata di un week-end o di 3 giorni che prevede esfoliazioni a base di ginepro, rosmarino e olio drenante, bagni di vapore per riattivare la microcircolazione e diete personalizzate durante il soggiorno.

Sicilia, Verdura Resort: il trattamento Draining prende spunto dal mare e rimuove i liquidi in eccesso grazie a una miscela calda di fango, cristalli di sale e alghe. Segue poi un massaggio con conchiglie che riattiva la microcircolazione ed esfolia la pelle.

Svizzera, The Chedi Andermatt: l’effetto drenante è dato da un impacco di foglie di betulla, ginepro, olio d’oliva e d’arancia, farina di farro e cera d’api che segue un’esfoliazione con un peeling al miele.

Parigi, Mandarin Oriental: nell’ampio menù di trattamenti è presente Hu-Tieh Quan della durata di quasi tre ore composto da un bagno nel ginger caldo seguito da un impacco detossinante e da un massaggio relax che scioglie tutte le tensioni muscolari.