Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I prodotti per le basse temperature


10 best per proteggersi dal freddo, in città o montagna

di Eleonora Gionchi

Quando il freddo diventa pungente anche in città, la pelle inizia a risentirne. Bisogna quindi puntare su prodotti skincare (viso e corpo) a prova di gelo. Creme e maschere devono avere ingredienti nutrienti e riparatori, in grado di creare uno "schermo" protettivo che riesca a mantenere alto il livello di idratazione.

Per il viso. Particolarmente esposto al freddo, ha bisogno di prodotti intensivi capaci di riparare alleviando così la sensazione di secchezza e i rossori causati dalle basse temperature. Indispensabili diventano quindi ingredienti naturali come il burro di karitè o estratti di frutta che agiscono in profondità proteggendo l’epidermide. 

Per le labbra. Questa è una zona estremamente sensibile: i burrocacao invernali hanno una formula estremamente ricca, sono pratici stick o barattolini, hanno profumazione neutra e sono studiati per riparare dal freddo ma non solo. Hanno fattori di protezione elevati contro i danni causati dal sole, perfetti quindi per essere usati anche sulle piste da sci.

Per il corpo. Benché maggiormente riparato rispetto al viso, il corpo ha però bisogno di idratazione soprattutto in aree maggiormente secche per natura (come gomiti o ginocchia) oppure più esposte, come le mani. Ingredienti come glicerina, oli naturali, tra cui quello di jojoba, e burro di karitè nutrono in profondità creando un film protettivo.