Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Il nuovo profumo di Dior con Johnny Depp


Da settembre Sauvage di Dior ha come testimonial Johnny Depp, atteso al Festival del Cinema di Venezia

di Eleonora Gionchi

Dalla città al deserto, dalla notte al giorno, dal caos al silenzio. In sottofondo una chitarra elettrica e la musica firmata da Ry Cooder dei Rolling Stone. È lo spot del nuovo profumo di Dior, Sauvage, disponibile in queste ore, che ha in Johnny Depp un testimonial d’eccezione.

Eccolo, qualche giorno prima che lo stesso Depp sbarchi a Venezia per la 72esima edizione del Festival del Cinema.

leggi anche: Capelli e barba alla Mostra del Cinema di Venezia

Il viaggio. In fuga, alla ricerca di se stesso e del proprio lato più “selvaggio”: è questo il messaggio dietro allo spot girato da Jean-Baptiste Mondino. Più che fisico è un viaggio soprattutto spirituale che risponde al naturale istinto umano di lasciare il caos quotidiano per rifugiarsi in un luogo silenzioso e agli antipodi, come il deserto. Un nuovo inizio dunque sigillato dalla sepoltura dei gioielli portafortuna.

La fragranza. “Cosa sto cercando? Non lo so. Qualcosa che non posso vedere ma che posso sentire” racconta Johnny Depp, nelle veste di un moderno sciamano. Sauvage è l’ultima fragranza maschile di Dior disponibile da settembre, creata dal naso della casa François Demachy e ispirata proprio al lato maschile più selvaggio, un’evoluzione rispetto al grande classico Eau Sauvage interpretato da Alain Delon. Spezie calde e fredde, dall’ambra e dal cedro e dal bergamotto di Calabria che racchiudono il contrasto tra cielo, terra, l’aridità del deserto e i grandi spazi.