Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Profumi uomo, le fragranze strutturate


Cuoio, ambra, resine. Ma anche un tocco di rosa. Valentino Di Liello, titolare di Campomarzio70, dice la sua sulle tendenze per l’autunno-inverno

di Eleonora Gionchi

Non solo fragranze unisex e tendenze orientali. Il settore dei profumi maschili è sempre più ricco di profumi "strutturati" come ci spiega Valentino Di Liello titolare di Campomarzio 70, tra i maggiori distributori di profumeria di nicchia che ci racconta anche qualcosa del suo profumo preferito e di una nota che stimola ricordi e suggestione: la rosa.

Qual è la tendenza nel mondo della profumeria maschile per questo autunno-inverno?
Direi quella di profumi strutturati. Ci sono note, come quelle cuoiate, l'ambra, le resine che piacciono molto agli uomini e che caratterizzano questa stagione. Tra le nostre novità abbiamo per esempio Italian Leather del marchio parigino Memo, ispirato al nostro paese e al nostro saper vivere.

Si può ancora parlare di differenze tra la creazione di un profumo maschile e di uno femminile?
No, direi di no. Ormai anche gli uomini hanno scoperto note olfattive che un tempo erano più femminili, come quelle floreali. La rosa piace molto anche al maschio specie quando viene unita a note tipicamente androgine. Io stesso per esempio oggi indosso Rosa Gallica di Brecourt.

Perché c'è stato questo cambiamento nella profumeria?
Perché gli uomini hanno scoperto che queste note stimolano in loro ricordi e sogni ma sono anche molto confortevoli e oggi c'è bisogno di provare queste sensazioni.

Ci sta dicendo che l'uomo è diventato più vanitoso?
Sicuramente! L'uomo è sempre stato vanitoso ma l'ha espresso poco; adesso invece c'è una maggiore apertura verso questo mondo, non solo per la profumeria ma per tutto il prendersi cura di sé. Quando un uomo entra in negozio è più curioso rispetto a una donna anche perché per lui tutto è novità: è bello quindi vedere che gli uomini vanno oltre il solito profumo e scoprono creme e lozioni.

Qual è il prodotto immancabile sulla mensola maschile?
Il profumo, ovviamente, ma anche una buona crema viso.

Il suo profumo preferito, esclusi quelli che voi distribuite?
Direi Duro di Nasomatto.

---------------

Lo speciale Pitti Fragranze