Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Profumi notturni: i consigli per le serate estive


Cinque note per i profumi delle notti d’estate suggerite da Histoires de Parfums

di Eleonora Gionchi

I fiori bianchi, le note gourmand, la rosa: per le calde serate estive i profumi da indossare sono seducenti ma anche leggeri e luminosi così da adattarsi alla pelle abbronzata rinfrescandola. Gérald Ghislain, naso della "biblioteca olfattiva" che è il brand Histoires de Parfums, ha selezionato cinque note adatte alle notti d'agosto.

I fiori bianchi: la tuberosa, il gelsomino, il fiore d’arancio e il tiarè sono fiori che richiamano l’estate e tutti sono bianchi, un colore luminoso molto usato durante questa stagione. Inoltre rinfrescano la pelle accaldata dal sole.

Lavanda: tipicamente maschile, è fresca e riporta subito la mente alla Provenza e alla Costa Azzurra, quindi a luoghi di vacanza, oltre ad aver proprietà rilassanti.

Ambra e vaniglia: sono le classiche note calde, sensuali, che assecondano il calore della pelle sprigionando così tutto il loro aroma.

Rosa e violetta: intriganti sulla pelle maschile perché inaspettate, la prima diventa ancora più virile se affiancata al patchouli mentre la seconda è leggermente più talcata.

Note gourmand: d’estate c’è bisogno di leggerezza, anche di spirito, per cui note olfattive come il caffè nero, il cioccolato amaro, la pesca sono ideali perché ironiche e divertenti così che assecondano l’uomo in vacanza.

Leggi anche: Come scegliere un profumo per un appuntamento sexy

Leggi anche: Il glossario del beauty per trovare tutto su note e materie prime