Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Profumi estivi: la tendenza


Si punta sulle sensazioni: ecco come scegliere la fragranza per l’estate secondo quattro ispirazioni

di Eleonora Gionchi

Scegliere un profumo per l'estate non è solo questione di note olfattive e di "mi sta bene-mi piace" ma anche di ispirazione e di quale "sensazione" trasmette. Perchè queste fragranze sono pensate per essere piacevoli, per stimolare la fantasia, per farci viaggiare anche quando siamo seduti alla scrivania il lunedì mattina. 

Into the wild. Alla ricerca del contatto con la natura anche, e soprattutto, quando si è in città: questo bisogno è forte nell’uomo specie d’estate quando le lunghe e belle giornate stimolano la voglia di stare all’aria aperta invece che chiusi in ufficio. E se di alternative non ce ne sono, meglio allora puntare sul profumo che permette una mini fuga mentale: sono ideali le note “verdi”, così chiamate proprio perché evocano foreste, giardini, parchi, boschi e le note olfattive sono cipresso, muschi, vetiver ma si possono essere prese in considerazione anche le floreali come il neroli, il fiore d’arancio, l’ylang-ylang e la rosa.

Il relax. In questo caso la ricerca è focalizzata sull’ispirazione: profumi che parlano di week-end, di colazioni estive fatte guardando il mare, di pigre domeniche trascorse a letto, di serate trascorse con gli amici. Sono queste le ispirazioni su cui puntare se si vuole un profumo che generi relax e tranquillità perché sarà sicuramente poco impegnativo, una fragranza leggera, pensata per uno stile casual e che spesso “sa di pulito”.

Splash. Acqua, mare, ghiaccio, aria, pioggia: la voglia di fresco è molta d’estate e i nasi lo sanno per questo creano fragranze con note olfattive marine che richiamano alla mente l’acqua in tutte le sue forme e, a volte, anche i luoghi più incontaminati. L’idea è quindi quella di un vero e proprio tuffo nel profumo, spesso unisex, che a differenza degli altri ha la caratteristica di dover essere usato abbondantemente, magari applicandolo con le mani come una volta.

Colonia. È il classico estivo, quello che viene usato magari da generazioni e che fa tornare alla mente le estati dell’infanzia e dell’adolescenza. La colonia è il profumo dell’estate, creata e pensata proprio per questo periodo: più leggera dell’eau de toilette, profuma sempre di fresco grazie ai suoi ingredienti tradizionali come la lavanda e gli agrumi e può essere usata anche in abbondanza. Unico neo la sua poca persistenza che però non le ha impedito di diventare un grande classico per i gentlemen.