Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Profumi su misura: 5 indirizzi a Parigi


Per gli amanti dell’esclusività, il lusso di un profumo "su misura" creato nella Ville Lumière

di Eleonora Gionchi

Il servizio su misura non è una prerogativa solo dell’alta sartoria ma anche della profumeria artistica. Il maître parfumeur si trasforma in un "sarto di fragranze" realizzando esclusive creazione. La partenza: ore di conversazione col cliente e un’attenta selezione delle materie prime preferite. Dove trovare queste boutique? Solo a Parigi. Eccole.

Odeur de Sainteté, 22 quai du Louvre

L’atelier di Odeur de Sainteté, affacciato sulla Senna e a pochi passi dall’Hôtel de Ville, si trova all’interno di un appartamento tipicamente parigino con pareti immacolate e stucchi sui soffitti. È il regno di Chantal Sanier, più che un "naso " è una vera e propria alchimista, che riceve soltanto su appuntamento. Esiste una piccola collezione disponibile in alcuni store parigini, tra cui Astier de Villatte, ma il naso crea soprattutto fragranze su misura, fesclusive e personali che trasformano in note olfattive la persona.

Il dettaglio in più: Chantal Sanier lavora esclusivamente con materie prime naturali, senza l’aggiunta di estratti di sintesi, per lo più resine, balsami e radici conservati naturalmente.  

Cécile Zarokian, 51 rue des Vinaigriers

Creatrice per alcuni marchi di profumeria artistica (come Jovoy, Amouage e Majda Bekkali), nel suo laboratorio nel 10° arrondissement Cécile Zarokian ha trovato il perfetto equilibrio creativo. Da una serie di domande, come una vera e propria intervista, nasce il profumo (fragranza o candela) realizzata in esclusiva.

Il dettaglio in più: Cécile Zarokian ama molto lavorare con le note orientali, come la resina oud . Per questo, può essere il naso giusto se si amano le fragranze medioerientali, speziate o ambrate.

Cartier, 13 rue de la Paix

L’alta gioielleria a braccetto con l’alta profumeria: da sempre Cartier realizza i desideri dei suoi clienti trasformandoli in preziose parure, un’esperienza che ora ha applicato anche all’alta profumeria con il servizio "Bespoke". Nel Salon des Parfums, all’interno della storica boutique della maison, Cartier mette a disposizione esperti per la creazione di una “parure invisibile” nata da ricordi, sensazioni ed emozioni vissute.

Il dettaglio in più: il Salon des Parfums è seguito da Mathilde Laurent, maître parfumeur della casa, che l'ha ideato nel 2005.

Maison Francis Kurkdjian, 5 rue d’Alger

Considerato tra i migliori creatori di fragranze al mondo, Francis Kurkdjian offre da 10 anni il servizio su misura, un lusso della sua personale maison. L’incontro con il creatore è esclusivamente su appuntamento, può richiedere anche un certo periodo d’attesa ed è un lavoro di precisione e limatura.

Il dettaglio in più: Il servizio comprende l’acquisto di due flaconi da 60 ml ciascuno, l’esclusività della formula, conservata segretamente e non riprodotta per altri clienti, ed eventuali successive ricariche.

Creed, 38 Avenue Pierre 1er de Serbie
C'è una lunga lista d'attesa, la selezione è rigorosa e tra i clienti attualmente ci sono Michelle Obama, Madonna (ma c'è stata anche Grace Kelly). Il servizio bespoke di Creed è un vero e proprio lusso. Una volta ottenuto l'appuntamento, sono fissate differenti sedute con Monsieur Olivier Creed da cui poi nasce il profumo – seguendo la tradizione della maison.

Il dettaglio in più: oltre alla fragranza, anche il flacone, di 500 ml, sarà personalizzato con monogrammi, nomi o iniziali, in oro o argento.