Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I cinque prodotti da tenere sulla scrivania


Crema mani, lucidalabbra e oli antistress: gli immancabili a portata di mano maschile

di Michele Mereu

Piccola o grande, confusionaria o essenziale. Per almeno otto ore al giorno, la scrivania diventa un po’ la nostra casa e lo specchio delle nostre necessità. Ecco cinque prodotti utili, pratici e discreti, da tenere sempre sulla scrivania dell’ufficio.

Crema mani. Una crema è indispensabile in questa stagione per proteggere le mani dagli insulti esterni come vento e sbalzi di temperatura. Inoltre chi scrive molto al pc tende ad avere mani secche, per questo applicare più volte durante il giorno una crema  è utile a fornire idratazione e proteggere le mani dal continuo ticchettio sulla tastiera. In ufficio le formule consigliate sono quelle a base di burri naturali, come burro di karitè e avocado, che permettono un assorbimento rapido e veloce per tornare subito efficienti e operativi.

Leggi anche Mani perfette per approfondire l’argomento

Burrocacao. Anche il burrocacao, come la crema mani, è un must da tenere sempre sulla scrivania. Momenti di concentrazione al lavoro, portano spesso a maltrattare le labbra con i denti, creando piccole lesioni. Se poi aggiungiamo riscaldamento e sbalzi di temperatura sono veramente tanti i fattori che mettono a dura prova le labbra. Questa zona è la più delicata del nostro corpo, per questo anche a lavoro, necessita di attenzioni costanti. La soluzione migliore? Ogni volta che sentite le labbra secche stendete generosamente un balsamo idratante, appositamente pensato per questa zona. In ufficio le formule in stick sono le più pratiche e veloci da applicare.

Leggi anche La cura per le labbra per approfondire l’argomento

Essenze anti-stress. Per i momenti di tensione, in cui lo stress in ufficio è al top, un’ essenza può essere d’aiuto per calmare i sensi e aiutare la concentrazione. A questo proposito esistono degli appositi stick roll on pratici da applicare sulle tempie, sulla nuca e sui polsi punti strategici per allentare la fatica. Quali essenze scegliere? Secondo le indicazioni dell’aromaterapia la menta è perfetta per stimolare l’intelletto, il rosmarino facilita la concentrazione e la memoria e riduce l’ansia, mentre l’essenza di geranio sollecita l’intuito e l’immaginazione.

Acque e tonici spray. Le acque e i tonici spray, ideali da applicare sulla pelle dopo la detersione, sono perfetti anche per risvegliare i sensi dopo diverse ore passate davanti al computer. Ne esistono di diversi tipi: quelli a base di acqua termale sono perfetti per rinfrescare la pelle, quelli a base piante officinali come l’amamelide, la calendula e la rosa, oltre a rinfrescare leniscono e idratano la pelle messa a dura prova dal riscaldamento o dall’aria condizionata negli uffici. Una volta vaporizzati sul viso, la pelle necessita di alcuni minuti prima di assorbirli, per questo si consiglia di utilizzarli durante la propria pausa. Da evitare sicuramente prima di un meeting di lavoro.

Leggi anche Come evitare la disidratazione della pelle per approfondire l’argomento

Candele e profumi. In ogni scrivania che si rispetti non può mancare l’elemento di design che ci contraddistingue e che racconta in maniera diversa qualcosa di noi. Questo potrebbe essere una piccola candela profumata da accendere per profumare l’ambiente, o una travel size del nostro profumo preferito, alcune assomigliano a delle chiavette usb e si mimetizzano sulla scrivania. Qualsiasi sia la vostra scelta tra questi due elementi, usateli con cautela e discrezione per non invadere lo spazio dei vostri colleghi.