Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Prodotti beauty, progetti di beneficenza


Quattro progetti di charity, che si possono finanziare comprando creme e profumi

di Monica Agostini

Il 22 aprile è la giornata di sensibilità verso la Terra, quando coincidono Earth e e World Water Day. Ecco una selezione delle aziende che hanno progetti di beneficenza: alcuni loro prodotti li finanziano.

Armani Acqua for Life. L'iniziativa continua dal 2011 – e l'Italia è uno dei paesi che fa maggiori donazioni al mondo. L'obiettivo, in collaborazione con Green Cross International, è fornire acqua e creare pozzi in Costa d’Avorio, Messico e Sri Lanka. Dal 1 maggio al 30 giugno, per ogni vendita di Acqua di Giò e Acqua di Gioia, vengono donati automaticamente 100 litri di acqua pulita a costruire un pozzo che funzionerà da qui ai prossimi 20 anni.

Earth Day by Kiehl's. L'iniziativa è composta da due progetti: un mondiale e uno nazionale. A livello mondiale la crema Ultra Facial Cream è stata personalizzata dalle grafiche dello studio londinese di design “ilovedust” – colori caldi, verdi e marroni, in omaggio proprio alla "Madre Terra". A livello nazionale, invece, la collaborazione è con L’Associazione “Per Boboli”, ente sostiene la conservazione e tutela del Giardino di Boboli di Firenze. Kiehl’s si occuperà, in questo anno, di mantenere il giardino in tutti i suoi angoli.

L'Erbolario in Senegal. Sempre con l'ong Green Cross Italia, è attiva la campagna Ibisco, Un Fiore per l’Africa. L'obiettivo è aiutare il villaggio di Bokhol, in Senegal, a coltivare 250.000 metri quadrati e a porre le basi per una piccola comunità dotata anche di tecnologie. Per ogni prodotto venduto della linea Ibisco, si coltiva 1 metro quadrato di terreno.

Aveda, e il mese della Terra. In tutto il mese di aprile, è possibile sostenere il Mese della Terra donando 2 euro per ogni servizio colore prenotato nei Saloni Aved. Non solo. Parte del ricavato di vendita dalla candela Light the Way va a sostenere il Cesvi finanziando i progetti idrici nella comunità di Lango in Uganda.

Clarins anti inquinamento. Il brand racchiude in ogni suo prodotto, un complesso speciale anti inquinamento, che elimina dal viso ogni particella di carbone e segno di smog. Con la vendita di Crème Douce Démaquillante Anti-Pollution si sostiene un programma di rigenerazione della biodiversità nella regione di Hebei in Cina – propri qui dove lo smog raggiunge picchi altissimi. L'obiettivo è la pulizia dei terreni, la raccolta e il riciclaggio dei rifiuti, e la rigenerazione della biodiversità. Meli, peri e castagni vengono piantati secondo i principi dell’agroforesteria, tenendo conto delle interazioni positive esistenti tra loro.